Differenza tra corsi online e offline

18/12/2016   /   byEconomy Blogger  / Categories :  Formazione
corsi online e offline

Da quando Internet ha fatto la sua comparsa nelle nostre vite, la comunicazione ha mutato volto, in primis quella tra gli utenti, stravolta nettamente dalla simultaneità dello scambio di informazioni.

L’utente è diventato sempre più il protagonista dell’esperienza interattiva con i contenuti convogliati dalla rete. Il web 2.0 ha decisamente creato il concetto di ‘community’ delegando all’impulso social di attrarre nella rete tutto ciò che potesse essere condiviso.

Non è un caso che i social media siano ad oggi i principali strumenti di diffusione delle notizie di ogni tipo e che attorno a loro siano nate vere e proprie scuole di pensiero. Capirne i meccanismi è divenuto oggetto di studio, proprio perché trattandosi di mezzi utilizzati da e per gli utenti, è necessario saperli usare al meglio, in modo strategico.

Anche nella formazione, anzi a maggior ragione in questo campo, sono accaduti eventi molto determinanti, come la nascita e la diffusione dei corsi on line.

A beneficiare di tutta questa rivoluzione digitale è stata proprio la formazione, che ha dato il via ai percorsi formativi on line, perché quale miglior strumento se non il web per organizzare aule interattive dove entrare quando si ha tempo e modo? Video lezioni registrate, pdf, e-book, dispense on line, tutorial…tutte queste risorse hanno permesso a chi, non potendo seguire fisicamente in aula per motivi di lavoro e altro, ha trovato giovamento nel disporre in tutta comodità del proprio tempo per poter usufruire da casa del materiale di studio.

L’avvento di internet ha totalmente cambiato il flusso di informazioni rendendolo più rapido e diretto, quindi a beneficiarne è stato soprattutto il settore della formazione. Oggi un sito web che si rispetti ha per forza di cose una sezione dedicata alle guide, agli e-book, ai tutorial. Questo dato è importante perché mostra gli indici di gradibilità degli ‘user’ nei confronti di risorse di studio e di approfondimento.

Le scuole, le università, i centri studio hanno spostato l’epicentro della formazione e scelto di erogare corsi e percorsi didattici su Internet, creando piattaforme evolute per l’utente che può interagire e consultare tutto il materiale disponibile.

Oggi è possibile iscriversi a veri e propri corsi di laurea on line che non richiedono più il sacrificio, per molti, di dover cambiare città, di dover scegliere fra lavoro e studio. La formazione passa dal web, ci raccontano molte imprese che stimolano a migliorare e rendere più tecnologiche alcune competenze necessarie per non uscire dal mercato del lavoro.

Corsi on line o corsi off line?

Quali sono le differenze tra corsi on line e corsi off line, ovvero i tradizionali corsi erogati in aula? Le differenze sono immaginabili ed ovvie. Abbiamo già parlato delle enormi potenzialità dei primi nel permettere agli utenti di seguire on line e di disporre delle risorse studio quando si vuole. E non solo. I corsi on line offrono anche un altro vantaggio, ovvero quello dei costi inferiori rispetto ai corsi off line. Quindi costano di meno e sono garantiti dalla presenza di un tutor che è sempre “dietro il monitor”, pronto a rispondere alle domande e a verificare che si siano appresi i concetti trattati.

Del resto, è pur vero che nonostante i programmi siano del tutto identici nei due percorsi, l’off line rappresenta per molti ancora uno “statuto”. Ed inoltre vi sono casi in cui seguire un corso in un’aula dove poter avere uno scambio dal vivo è preferibile. C’è da aggiungere che non tutti poi hanno dimestichezza con il pc e/o internet, e non è detto che si abbia la capacità di apprendere nozioni nuove e anche complicate, in qualche caso, interagendo soltanto con una piattaforma web.

Molte persone preferiscono seguire lezioni e corsi in aula con docenti “reali” e non virtuali. Questa scelta dipende anche dalle materie di studio, non tutto, infatti, si presta alla comunicazione on line.

Un altro motivo che spinge alcuni utenti a preferire i corsi off line è quello dell’affidabilità, perché avere un punto di riferimento fisico rende meno ansiosi al momento di dover pagare gli importi necessari etc…

0 comments

Leave a reply