Le basi del forex: mini guida per neofiti

26/12/2016   /   byEconomy Blogger  / Categories :  Economia & Finanza
basi del forex

Nel corso dell’ultimo decennio, con un ritmo che andato aumentando esponenzialmente, il mondo dei mercati finanziari ha cominciato a cambiare la sua forma, mutato alla radice grazie all’apporto delle ultime innovazioni dell’informatiche. Il trading online è diventato in questi anni la reale ultima frontiera della finanza, grazie alla quale sempre più giovani investitori hanno iniziato a sfidare i Mercati in maniera del tutto nuova.

Tra questi Mercati, uno dei più attraenti per prospettive e livello della sfida e senza ombra di dubbio il forex, all’interno del quale i piccoli trader possono competere con banche centrali, governi e multinazionali. Su http://www.forexitalia24.com/guida/ trovate una guida semplice ma molto adatta ai principianti.

Visto il fascino esercitato, viene subito da farsi una domanda: il gigantesco mercato delle valute può davvero rende tutti milionari? La risposta non può che essere negativa. Diffidare di chi dice il contrario è proprio il primo passo, se non per guadagnare, quanto meno per evitare di perdere tutti i propri risparmi in un mercato rischioso come il forex.

È possibile avere successo nel forex, ma solo se ci si arma di una pazienza che spesso gli investitori alle prime armi non possiedono. Le basi per una buona partenza sono semplici: si devono possedere una buona preparazione e le giuste conoscenze tecniche; bisogna conoscere la struttura portante del forex; bisogna, infine, mettere in pratica un accurato money management. Inutile invece cercare il guadagno facile e rapido.

Il forex è un mercato troppo complesso, enorme, e non si può ragionare in base ai soli principi del buy e del sell. In mancanza di tali presupposti, bisogna assolutamente affidarsi a un broker forex, scegliendo per bene tra le decine di piattaforme disponibili sulla piazza. Solo in questo modo ci si potrà muovere nel mercato del forex, considerando sempre con attenzione l’andamento delle valute e tutti quei dati che necessitano costantemente di un’analisi approfondita.

A questo punto si decide un trend da seguire e si adotta una delle molteplici strategie forex. Diffidare sempre dei siti che dicono di possedere la strategia vincente: questa non può esistere. Esse si adattano alle circostanze e variano a seconda del tipo di trading che si vuole operare.

Ogni trader deve decidere la propria strategia seguendo ai seguenti punti: tempo che si ha a disposizione, capitale da investire, visione generale del mercato in cui operare, propria personalità, configurazione assunta dai prezzi di mercato, indicatori vari. Sono questi le basi per chi aspira a fare trading nel forex in modo serio.

0 comments

Leave a reply